sabato 5 novembre 2011

POLPETTINE DI VERZA AL FORNO

Le polpette di verza alla forno sono una salvezza..per tanti motivi..permettono di mangiare il tacchino in maniera diversa, perché della solita fettina non se ne può più.. e soprattutto permettono di smaltire chili di verza che da sola mi sono stancata di mangiare e ecco una grande idea..le polpettine di verza al forno..c’è tacchino e verza e nessuno dei due si sentono in maniera eccessiva. Ve le consiglio alla grande. Stasera sono di fretta, ma domani torno con un post golosissimo, come la domenica richiede..domani faccio i cannelloni, ovviamente una golosa colazione..e una sorpresa..ma non vi anticipo niente. A prestissimo! Buona serata

Ingredienti
3 fette di tacchino
Verza a piacere (io un quintale per mascherare il tacchino e per finirla)
2 cucchiai di parmigiano
Un cucchiaio di farina
Un goccio di latte
Un cucchiaio di pan grattato

Pangrattato per impanare
Sale olio

Frullare la verza cotto con il tacchino, aggiungere un goccio di latte, un cucchiaio di farina, uno di pangrattato, parmigiano grattugiato, sale. Formare delle palline con le mani, passarle nel pangrattato e appoggiare su una teglia con carta forno. Condire con un goccio d’olio e cuocere a 190°-200° per 20 minuti forno ventilato.

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento